24 Ottobre 2004 elezione del nuovo Consiglio Ispettoriale Ex-IVE, Mestre PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sunday 25 July 2004
Le Presidenze delle Unioni eleggono il nuovo Consiglio Ispettoriale Ex-IVE,
  • Le Presidenze delle Unioni eleggono il nuovo Consiglio Ispettoriale Ex-IVE,
  • ASSEMBLEA ISPETTORIALE
    EXALLIEVI/E PER L'ELEZIONE
    DEL NUOVO CONSIGLIO DI PRESIDENZA


    Domenica 24 ottobre 2004, presso l'Ispettoria S. Marco in Mestre, si è riunita l'assemblea ispettoriale Exallievi/e IVE per l'elezione del nuovo Consiglio di Presidenza. Un appuntamento molto sentito da tutte le Unioni, tant'è che la partecipazione è stata numerosa; quasi tutte le case erano presenti, così come era numeroso il gruppo del Giovani Exallievi/e.

    L'assemblea è iniziata con un momento di preghiera e di formazione spirituale, introdotto dal Delegato don Alberto Trevisan, il quale ci ha ricordato, così come è riportato nella "Carta di Comunione della Famiglia Salesiana", che per intervento di Dio e con l'intervento materno di Maria Ausiliatrice, don Bosco iniziò nella chiesa un'originale esperienza evangelica. Lo Spirito plasmò in lui un cuore grande come le arene del mare e lo rese Padre e Maestro di una moltitudine di giovani e fondatore di una vasta famiglia spirituale… Nacque così e continua ancor oggi una vera scuola di santità. Il forte richiamo è a farsi strumenti nelle mani di Dio per allargare l'opera salesiana a favore dei giovani e soprattutto dei giovani più bisognosi.
    Don Alberto poi si è soffermato sul Proemio del nuovo Regolamento della Federazione Exallievi/e il cui titolo si commenta da solo "La gratitudine si organizza in Associazione", un'associazione che nacque spontaneamente non per iniziativa degli educatori, ma dalla riconoscenza, dall'amore verso un'esperienza di vita che non doveva essere dispersa. Da qui il richiamo alle parole di don Bosco, quando ci ricorda di essere suoi figli in qualsiasi situazione ci troviamo; a tenerci uniti, ad aiutarci con l'esempio e con l'amicizia, a sostenere i ragazzi poveri ed abbandonati, da sempre suoi prediletti, a rimanere fedeli alla nostra Religione, al Papa, ad affidarci ogni giorno a Maria Ausiliatrice, nostra madre…
    Non poteva mancare, infine, una forte sottolineatura da parte del Delegato ispettoriale allo stile di servizio che deve contraddistinguere qualsiasi incarico associativo, che deve essere svolto gratuitamente, con senso di responsabilità, fuori da … carrierismi.
    Il momento formativo si è concluso con la preghiera a San Giovanni Bosco e l'Ave Maria, tipica degli inizi delle cose importanti.

    Subito dopo il Presidente Paolo Libralon, premettendo un sentito ringraziamento ai presenti e a tutta la Presidenza uscente per la fattiva collaborazione ed amicizia offerta, ha tracciato un profilo degli anni di presidenza, ricordando le diverse iniziative e proposte volte a rivitalizzare e ad aggregare le diverse Unioni, con i Forum socio-politici, con gli incontri rivolti ai giovani exallievi/e, con i momenti formativi, con la rivisitazione degli allora esercizi spirituali, trasformati in "Vacanze con don Bosco" la cui partecipazione è ancor oggi numerosa, con all'attenzione per i Gex, con il lancio dei Campus Estivi motivo di aggregazione di molti giovani Exallievi/e di diverse case salesiane, con il pellegrinaggio in luoghi di forte spiritualità, con "giornate" varie, ecc…
    A Paolo Libralon è stato rivolto dai presenti un caloroso ringraziamento per quanto fatto con passione e abilità e con l'augurio che il nuovo incarico di Consigliere nazionale della Federa-zione Exallievi/e sia ricco di soddisfazioni per-sonali e di numerose e valide iniziative, condivise poi dalle Federazioni ispettoriali.
    Quindi c'è stata la S. Messa concelebrata dal Delegato ispettoriale don Alberto Trevisan, don Bonora Luigi Delegato di Mogliano, don Del Rizzo Mario Delegato di S. Donà e don Claudio Sponga Delegato di Venezia-Castello. Contenuto dell'omelia è stata la consegna del Papa a Loreto il 5 settembre scorso, in occasione della beatificazione dell'Exallievo Alberto Marvelli; una consegna di laicità robusta, interiore, fedele e forte in famiglia, sul lavoro, nelle relazioni sociali e nella creatività per il bene comune… per un credente immerso nella storia. Dopo la comunione, abbiamo invocato lo Spirito Santo con la bellissima sequenza di Pentecoste "Vieni , Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce…".

    Terminata la Messa, un breve respiro e poi il Presidente uscente ha presentato singolarmente i diciassette candidati (inclusi quattro Gex): erano espressione della maggior parte delle Unioni (Chioggia, Castello di Godego, Mestre, Mogliano Veneto, San Donà di Piave, Udine, Pordenone, Venezia-Castello, Venezia-Coletti). Ha ripresentato l'iter tenuto per arrivare a questo giorno e ha illustrato di nuovo le modalità dell'elezione.

    Si è passati quindi alle votazioni del nuovo Consiglio di Presidenza, con il contributo della Commissione elettorale incaricata (che già da tre mesi era all'opera, sotto la presidenza attenta di Boscolo Livia). Erano da esprimere sei preferenze.

    Sono risultati eletti Consiglieri della Federazione Ispettoriale S. Marco IVE:
    MIATTO Natalino
    PENZO Lino
    DAVANZO Luigi
    PESCATORI Renato
    FAUSTO Valentina (GEX)
    DA LIO Fabio (GEX)

    La doverosa sosta-pranzo, gustosissima, è stata auto-gestita: all'approvvigionamento e ai fornelli Davanzo Luigi e Norma, Romano Anna e Tagliapietra Gabriella.

    Nel primo pomeriggio, presieduto dal Consigliere anziano Renato Pescatori, si è riunito il nuovo Consiglio per la nomina delle diverse cariche.

    La nuova Presidenza risulta così formata:
    PENZO Lino Presidente
    MIATTO Natalino Vice Presidente Vicario
    DA LIO Fabio Vice Presidente GEX
    PESCATORI Renato Segretario
    DAVANZO Luigi Tesoriere
    FAUSTO Valentina Consigliere GEX
    TREVISAN D. Alberto Delegato ispettoriale

    Ci si riserva, come già con la precedente Presidenza, di cooptare altri Exallievi per compiti o in momenti di particolare rilievo o impegno.

    Al nuovo organico i migliori auguri di buon lavoro da parte di tutti.

    Una foto. Il saluto dell'Ispettore. Alcune intese per il futuro immediato e … si riparte con rinnovato entusiasmo e consapevolezza.


    Venezia-Mestre, 24 ottobre 2004

    Lino Penzo



    Aggiungi ai preferiti (415) | Copia sul tuo sito

      Nessun commento
    RSS commenti
    Ultimo aggiornamento ( Friday 05 October 2007 )
     
    < Prec.   Pros. >